Al porto di Oristano arriva la ferrovia

A poco meno di 50 anni dall'avvio del progetto il raccordo ferroviario che collega il porto industriale con la stazione ferroviaria di Oristano si prepara ad accogliere i primi convogli. Oggi infatti è cominciato lo sbarco di 1.800 rotaie lunghe ognuna 36 metri che saranno utilizzate da Rfi per il rifacimento di una trentina di chilometri della rete ferroviaria isolana. Secondo quanto appreso dal Cipor (Consorzio industriale provinciale di Oristano), il materiale sarà trasferito su gomma fino al cantiere allestito nel parco ferroviario della zona industriale Nord e da qui, dopo una prima lavorazione, proseguirà il viaggio fino alla stazione di Oristano e verso i diversi cantiere della rete di Rfi. "Questo lavoro - spiega il Cipor - consentirà il primo utilizzo operativo del raccordo e potrà essere utile per valutarne le potenzialità e nuove ipotesi di utilizzo. E' già in corso una valutazione con l'autorità portuale della Sardegna per attivare un punto di sbarco e imbarco di carri ferroviari".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Masullas

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...